HOME
GALLERIA ASSOCIAZIONE NOVITÀ CONTATTI

Perché fare Arti Marziali Tradizionali?

di Luca Canovi

Perché fare Arti Marziali?
1) Si possono imparare il rispetto, la disciplina, l’autocontrollo e la non violenza.
2) Le arti marziali tradizionali aiutano il corpo a svilupparsi in maniera equilibrata, migliorano la postura, rinforzano la muscolatura, donano flessibilità e coordinazione.
3) Sviluppano le capacità di concentrazione e autocontrollo.
4) Con il maturare dell'esperienza e del livello si acquisisce maggior autostima e fiducia in se stessi.
5) Insegnano a prendere decisioni veloci considerando le conseguenze di ogni azione e preservando l'incolumità dell’avversario.
6) Lo scopo dev’essere quello di migliorarsi ad ogni allenamento, sfidando se stessi a vincere la pigrizia e la superficialità, sviluppando il carattere e l’etica personale.
7) Oltre al fattore fisico, nelle arti marziali vi sono delle componenti psicologiche ed emotive non trascurabili, che renderanno i praticanti più tranquilli, più attenti e rispettosi delle regole.
8) Si impara a riconoscere ed evitare situazioni di pericolo, proteggendo se stessi e le persone vicine.
9) I genitori saranno più tranquilli sapendo i loro figli più allenati alle situazioni di pericolo.
10) Perché non provare?

Altri approfondimenti di Karate Juniores
7-12 e 12-16 anni:

Pagina principale Karate Juniores
7-12 e 12-16 anni

Perché fare Arti Marziali Tradizionali?