HOME

Istruttore Luca Canovi

5° Dan Kendo, 5° Dan Iaido e 5° Dan Jodo

Canovi Luca nato a Reggio Emilia il 22 marzo 1977.
KENDO E IAIDO Nel gennaio 2002 segue il desiderio di intraprendere anche un nuovo percorso nel Kendo e nello Iaido, ricominciando da zero, per approfondire le conoscenze sulla spada giapponese, negli aspetti di forma e combattimento con posture e principi nuovi e spesso molto diversi da quelli a cui era abituato nell'Aikido.

Nel 2004 sostiene l'esame di 1° Dan di Kendo con la commissione giapponese in occasione dello stage primaverile organizzato dalla CIK a Sportilia.
Nel giugno 2006 sostiene con successo l'esame di 2° Dan di Kendo con la commissione giapponese a Sportilia.
Mel giugno 2007 supera anche l'esame di 3° Dan di iaido con grandissima soddisfazione ed inizia il percorso per la formazione da Istruttore Federale della CIK dove ottiene nel 2008 l'abilitazione di Istruttore Federale CIK.
Nel dicembre 2009 sostiene con successo l'esame di 3° dan di Kendo al termine dello stage con la delegazione di maestri giapponesi e commissione presieduta dal maestro Hirakawa.
Nel giugno 2011 arriva anche il 4° dan di Iaido dopo il superamento dell'esame a Sportilia con Commissione Giapponese presieduta dal Maestro Azuma 8° dan hanshi. Sempre nel 2011 partecipa agli allenamenti e alle selezioni per la nazionale di Iaido e nell'ottobre 2011 viene selezionato come membro del team italiano nella categoria 4° dan, ai Campionati Europei tenutisi ad Andorra, arrivando ai quarti di finale.
Nel dicembre 2011 a conclusione dell'iter formativo previsto, riceve il riconoscimento della qualifica di Istruttore federale CIK anche per il Kendo.
Nel dicembre 2012 ottiene il 4° dan di Kendo, superando l'esame con una delle commissioni più prestigiose (e difficili), formata dai maestri giapponesi 8° dan Inoue (Hanshi), Kato (Hanshi), Furukawa (Kyoshi) e altri 3 maestri 7 dan.
Nel giugno 2015 supera al primo tnetativo l'esame di 5° dan Iaido, con la prestigiosa commissione composta dai maestri 8° dan Hanshi Yamazaki, Mitani e Nakano, più altri tre 7° dan europei.
Nel dicembre 2017 supera l'esame di 5° dan Kendo, con la commissione giapponese composta dai maestri 8° dan Hanshi Iwatate, Kosaka e Fujiwara, più altri tre 7° dan italiani ed europei.

Dal 2005 a oggi altri stupendi viaggi annuali in Giappone gli permettono di allenarsi con diversi maestri di altissimo livello: tra questi il Maestro Fukuhara (8° Dan Hanshi Iaido e 7° dan Kyoshi Kendo) dal quale riceve una formidabile esperienza e insegnamenti di vero "Budo" giapponese e anche il maestro di Iaido Yamazaki Masahiro e il maestro Ito della Polizia di Tokyo 8° di Kendo e 8° di Iaido;
Dal 2008 consolida i rapporti con il maestro Koyama Masahiro (8° dan Kyoshi Kendo) e Mochizuchi sensei, recandosi quasi annualmente nel suo dojo a Numazu (pref Shizuoka).

JODO Nel inizia la pratica del Jodo attraverso gli insegnamenti del maestro Detlef Uedelhoven e la partecipazione a seminari federali. Questo studio si affianca alle conoscenze dell'Aiki-Jo (molto diverso) per comprendere, così come è stato con la spada del Kendo e dello Iaido e l'Aiki-Ken, le diverse evoluzioni storiche e tecniche di queste discipline.
Nel settembre 2011 viene selezionato come membro della nazionale per i Campionati di Stevenage (UK) nella categoria Mudan.
A inizio 2012 sostiene l'esame di 1°Dan a Novara con la commissione federale guidata dal grande maestro Shiiya 8° dan Hanshi.
Sempre nel 2012 viene nuovamente chiamato in nazionale per i campionati di Bruxelles nella categoria Shodan.
Nel gennaio 2013 al termine del seminario federale con i maestri Furukawa (8 dan Hanshi) Tsubaki (8° dan Kyoshi), Vitalis e Van Amersfort, consegue il 2° dan.
Nel gennaio 2015 consegue il 3° dan con commissione giapponese in occasione dello stage federale CIK
Nel 2014-2015-2016 e 2017 partecipa nuovamente ai Campionati Europei con la nazionale italiana, ampliando l'esperienza in campo agonistico, ma anche per approfondire molti aspetti della pratica confrontandosi e imparando da altissimi livelli di praticanti e maestri europei
Nel marzo 2018 consegue il 4° dan con la commissione formata dal Maestro Shiiya (8° dan Hanshi), Fujisaki e Van Amersfoort (8° dan Kyoshi) più altri 3 settimi dan europei.
Nel marzo 2022 consegue il 5° dan con la commissione formata dal Maestro Van Amersfoort (8° dan Kyoshi), Luis Vitalis (7° dan Kyoshi) e altri 4 settimi dan europei.

Attualmente, l'impegno costante nell'organizzazione dell'associazione, oltre alle 15 ore settimanali spese per le varie lezioni ed i numerosi stage nei fine settimana e dal settembre 2020 anche la nomina a Consigliere Federale CIK, lo impegnano ormai tutti i giorni (dentro e fuori dalla palestra), ma le grandi soddisfazioni e la continua crescita degli allievi della Shodan e dei vari gruppi collegati, sono il motore principale di tutti questi sforzi.

Discipline:

Kendo

Kendo Junior
9-15 anni


Iaido

Jodo